afasici papuasia | Napoli aveva un problema

Napoli aveva un problema

» modern days | 3 June 2009, 21:37 | ::

un mafioso (presto ne avrà  un altro: il panzone camorrista e analfabeta qua di fianco che sta per diventare presidente della provincia)

Insomma Napoli aveva un problema, non stiamo a riparlarne, noi sappiamo quale. Poi il governo e’ intervenuto. E quando il governo, lo stato, fa qualcosa e’ come se lo facessero tutti gli italiani…

====================

Tralasciando l’identità  tra stato e governo, che sono la stessa cosa solo nelle dittature, molti si sono chiesti come abbiano fatto tutti gli italiani a risolvere brillantemente il problema che tutti sappiamo e assicurare facili vittorie elettorali a questo escualido e alle scimmie antropomorfe che lo seguiranno negli anni a venire.

Ebbene, è stato tutto molto più semplice di quanto si possa pensare: è bastato prendere l’immondizia dalle strade e accatastarla in un campo vicino a Casal di Principe fra bufale, percoche, mele annurche, kalashnikov e le altre usuali amenità  di questi luoghi benedetti da dio.

In sostanza lo stato, il governo, che è come se fossero tutti gli italiani, hanno fatto quello che generalmente fanno i camorristi, cioè ficcare la monnezza in posti dove non dovrebbe stare innescando le micidiali bombe ecologiche per cui sono famose queste lande. Il tutto con le squisite peculiarità  dell’intervento pubblico: spendendo una quantità  immane di soldi, mettendoci un tempo biblico e finalizzando il tutto a raccogliere consenso elettorale a discapito della banda avversa.
Per il pubblico interesse sarebbe stato meglio lasciare il lavoro alla libera iniziativa privata dei boss, come al solito. Sicuramente un Peppe ‘o padrino qualsiasi avrebbe avuto quel minimo di fantasia che a bertolaso difetta e avrebbe rimediato quantomeno un buco in cui interrarla la monnezza, celandola allo sguardo.

Nonostante tutto, il circo barnum dell’esercito, il sito di interesse militare e tutte le trovate di questi mesi hanno funzionato egregiamente. Il figuro ha vinto a mani basse le elezioni provinciali e dopo cotanto capolavoro viene da chiedersi chi sarà  il figurante che verrà  spedito alla regione al posto di Bassolino. A questo punto potrebbe essere Sandokan Schiavone, direttamente.
E’ un imprenditore di successo e scrive pure le canzoni, come quell’altro.

commenti

Name
Email
http://
Message